La Dott.ssa Tomazic è qui per aiutarti
CONTATTALA ORA PER MAGGIORI INFORMAZIONI!

Compila subito questo form:
Che animale hai?

A cosa saresti interessata/o?

CONSENSO OBBLIGATORIO*
privacy policy*
Questo modulo è protetto contro lo spam da Google Recaptcha
Vuoi contattare il tuo veterinario a domicilio?
Chiama questo numero, 24h24

Medico veterinario a Brescia, Desenzano del Garda e Verona
Pericolo tossico! Leggi con estrema attenzione!
ATTENZIONE
La pagina che stai per leggere può contenere immagini mediche e diagnostiche di patologie e terapie, che potrebbero essere non adatte ad un pubblico particolarmente sensibile.

L’insufficienza renale cronica del gatto

Veterinario a domicilio a Brescia, Desenzano del Garda, Verona

Quest'articolo è stato aggiornato dalla Dott.ssa Tina Tomazic il giorno: domenica 24 aprile, 2022

Il tuo gatto ha iniziato a bere più del solito durante la giornata?
Ha smesso di mangiare, appare più magro e canuto?
Vomita spesso, con presenza anche di diarrea?
Sono tutti sintomi che possono ricondurre all’insufficienza renale cronica.
Una condizione patologica molto severa, nonché molto frequente specialmente nel gatto anziano.
Leggi questa pagina per saperne di più e, eventualmente, prenotare una visita dal Medico Veterinario.

Che cos’è l’insufficienza renale del gatto?

Veterinario a domicilio a Brescia per cani e gatti

L’insufficienza renale del gatto, non dissimilmente da quella umana, è uno stato patologico della condizione e della funzionalità dei reni, dove c’è una severa compromissione dell’attività dell’organo almeno o maggiore del 75%.
In altre parole, la condizione indica che i reni del micio non stanno più svolgendo il loro fondamentale compito di filtraggio, compromettendo dunque una delle funzioni primarie vitali dell’animale, cioè l’eliminazione delle scorie tossiche dall’organismo.

L’insufficienza renale è una condizione che affligge sovente i gatti, specialmente quelli anziani, spesso oltre gli 8-10 anni d’età.
È una patologia degenerativa grave, potenzialmente mortale all’ultimo stadio, che richiede quindi una gestione e un trattamento specifico, che non deve essere procrastinato e che va iniziato il prima possibile.

chiamami ora al 388.98.17.003 mandami una richiesta via mail Medico Veterinario a domicilio a Brescia e Verona contattami via whatsapp

Che cosa sono i reni, e qual’è la loro funzione?

Veterinario a domicilio a Brescia per cani e gatti

I reni sono gli organi bilaterali (pari, in gergo medico) presenti in ogni mammifero, quindi sia nei gatti che in noi esseri umani.
Posizionati, nel gatto, nella zona retro-peritoneale (la zona lombare), hanno la classica forma ‘a fagiolo’, e si connettono al sistema arterioso grazie all’arteria renale.
Il loro compito fondamentale è quello di filtrare il sangue e tutte le scorie in esso presenti, prodotte dal normale metabolismo.

Come negli esseri umani e nei mammiferi in generale, l’attività renale nel gatto è imprescindibile per la sua sopravvivenza: senza il filtraggio dei reni, ben funzionante, il micio morirebbe entro 48 ore circa, finendo intossicato dalle stesse scorie tossiche del suo metabolismo.
Una fine del tutto comparabile a quella di noi uomini senza la nostra funzionalità renale.

chiamami ora al 388.98.17.003 mandami una richiesta via mail Medico Veterinario a domicilio a Brescia e Verona contattami via whatsapp

Perché il gatto è particolarmente predisposto all’insufficienza renale?

Veterinario a domicilio a Brescia per cani e gatti

Il motivo è molto semplice, ed è legato intrinsecamente alla stessa evoluzione dell’animale.
Il gatto, come i felini in generale, si è essenzialmente evoluto in ambienti stepposi, decisamente aridi, dove la presenza dell’acqua è sempre scarsa e limitata, spesso proveniente esclusivamente dai pasti (le prede).

Questo ha fatto sì che, evolvendosi, il gatto sviluppasse una naturale predisposizione alla concentrazione massiccia delle urine.
In altre parole: il micio beve sostanzialmente poco e, di conseguenza, urina ancora di meno.
Ciò non facilita la funzionalità renale, esattamente come non la facilita in noi esseri umani (che, difatti, soffriamo di problemi renali quando non beviamo a sufficienza).

Tutto ciò causa quindi una naturale predisposizione all’insufficienza renale, molto più che in altre specie di mammiferi (ad esempio, il cane).
Invecchiando, questa naturale predisposizione peggiora, ovviamente col peggiorare della rigenerazione delle cellule renali.
È pressoché impossibile trovare infatti un gatto sopra i 12 anni circa senza un’insufficienza renale, almeno iniziale.

chiamami ora al 388.98.17.003 mandami una richiesta via mail Medico Veterinario a domicilio a Brescia e Verona contattami via whatsapp

Quali sono i sintomi dell’insufficienza renale nel gatto?

Veterinario a domicilio a Brescia per cani e gatti

I sintomi dell’insufficienza renale sono aspecifici, quindi vuol dire che possono variare o sovrapporsi a quelli di altre malattie.
Questo ne rende difficile la diagnosi, almeno senza diagnostica collaterale (esami del sangue specifici, esami delle urine, ecografia e misurazione della pressione).
Questi esami, difatti, sono indispensabili per la stadiazione precisa della patologia, e risultano quindi sempre obbligatori durante la visita specialistica del Medico Veterinario.

Generalizzando, tenendo sempre a mente che la sintomatologia è aspecifica e che quindi può variare, possiamo riscontrare i seguenti sintomi:

Questi sintomi possono coesistere o meno, e possono comunque essere correlati o sovrapposti a quelli di molte altre malattie, ad l’insufficienza epatica, diabete e l’iperitoidismo.
È quindi importante che la precisa diagnosi venga eseguita dal Medico Veterinario non solo basandosi sulla visita clinica, ma anche (e soprattutto) approfondendo con gli esami specifici.

chiamami ora al 388.98.17.003 mandami una richiesta via mail Medico Veterinario a domicilio a Brescia e Verona contattami via whatsapp

L’insufficienza renale del gatto è classificabile secondo la sua gravità?

L’insufficienza renale del gatto è una condizione patologica degenerativa e progressiva.
La sua evoluzione è imprevedibile, così come il tempo di sopravvivenza del micio dopo la diagnosi della malattia.
Ci sono gatti che sopravvivono anni dopo la diagnosi e gatti che, purtroppo, cessano di vivere dopo pochi mesi.

Premesso ciò, l’insufficienza renale del gatto può essere suddivisa e catalogata in quattro stadi principali, dal primo (iniziale) al quarto (terminale).
La stadiazione è basata su esami ematici specifici, dove vengono rilevati soprattuto i livelli di creatinina, SDMA e metaboliti azotati.
Un altro parametro importante che deve essere rilevato per la stadiazione è la pressione sanguigna: in caso si insufficienza renale conclamata essa infatti tende ad alzarsi.

Anche la presenza di proteine nelle urine è un parametro che desta sospetto in fase di diagnosi della malattia, ed è rilevato tramite analisi delle urine.

chiamami ora al 388.98.17.003 mandami una richiesta via mail Medico Veterinario a domicilio a Brescia e Verona contattami via whatsapp

Come si può curare l’insufficienza renale nel gatto?

Veterinario a domicilio a Brescia per cani e gatti

La terapia per l’insufficienza renale varia molto in base alla stadiazione della malattia.
La base comune è l’utilizzo di diete specifiche, con l’aggiunta degli integratori chelanti del fosforo, assicurandosi che il micio abbia sempre a disposizione acqua fresca e pulita.
In caso di ipertensione e presenza di proteine nelle urine la prescrizione di farmaci adeguati è obbligatoria, ed essa varia a seconda della risposta del paziente.

I casi di insufficienza renale gravi richiedono l’aggiunta della terapia antinausea e, spesso, il trattamento dell’anemia.
Non è raro, in questi contesti, somministrare al gatto anche una fluidoterapia sottocutanea per il reintegro dei fluidi perduti.
L’acidosi metabolica, comune nel penultimo stadio deve altresì essere adeguatamente valutata e trattata.
Nello stadio terminale, dove il gatto è ormai incapace di nutrirsi autonomamente, può essere valutata l’alimentazione parenterale (tramite sondino esofageo), con eventuale ricovero e fluidoterapia endovenosa.

chiamami ora al 388.98.17.003 mandami una richiesta via mail Medico Veterinario a domicilio a Brescia e Verona contattami via whatsapp

Ma il gatto può guarire definitivamente dall’insufficienza renale cronica?

Veterinario a domicilio a Brescia per cani e gatti

Purtroppo, no: l’insufficienza renale cronica è una condizione patologica progressiva e degenerativa.
Una volta instaurato il danno renale, possono esserci piccoli miglioramenti isolati nel breve periodo, ma è comunque obbligatorio tenere sempre sotto stretto monitoraggio il gatto, solitamente ogni 3-6 mesi.

Le adeguate terapie con i periodici controlli possono migliorare la qualità della vita del gatto e spesso anche prolungarla notevolmente, ma il danno renale originale non può regredire totalmente.

chiamami ora al 388.98.17.003 mandami una richiesta via mail Medico Veterinario a domicilio a Brescia e Verona contattami via whatsapp

Cosa devo fare se sospetto un’insufficienza renale del mio gatto?

L’insufficienza renale è una patologia subdola, poiché i sintomi possono essere facilmente confusi con altre patologie.
A volte, sono così lievi che passano quasi inosservati, come ad esempio il vomito, che viene sovente confuso dal proprietario come normale rigurgito di pelo.

È quindi importante, specie se il micio ha ormai una certa età, provvedere ai controlli periodici dal Medico Veterinario, il solo clinico capace di diagnosticare l’effettivo stato di insufficienza renale e, nel caso, iniziare l’adeguata terapia.

chiamami ora al 388.98.17.003 mandami una richiesta via mail Medico Veterinario a domicilio a Brescia e Verona contattami via whatsapp

Hai bisogno di aiuto per il tuo gatto? Sospetti un’insufficienza renale cronica? Chiamami, sono qui per aiutarti

Sono un Medico Veterinario a domicilio, che opera nella provincia di Brescia, a Desenzano del Garda e a Verona.
Se sospetti che il tuo gattino sia affetto da insufficienza renale, oppure se vuoi semplicemente eseguire un check-up periodico e completo, puoi chiamarmi con fiducia: posso venire direttamente da te, e provvedere a tutti i controlli necessari senza spostare il tuo gatto dal suo amato ambiente casalingo.

Sono attrezzata col mio ambulatorio mobile che comprende l’ecografo portatile, il misuratore della pressione e tutti gli altri strumenti diagnostici che servono a completare con accuratezza la visita clinica.
Tutte le analisi del sangue che eseguo vengono mandate al laboratorio di referenza, senza che il tuo micio sia costretto a lasciare casa.
Un bel vantaggio per te e una serenità in più anche per lui!

Informazioni che non sapevi!

L'articolo che stai leggendo tratta di materie mediche e sanitarie.
Le informazioni in esso contenute sono state scritte da Medici Veterinari professionisti usando un linguaggio semplice e comprensibile per chiunque, ma non possono e non devono in alcun modo sostituire una visita medica specialistica.
Se ritieni che il tuo animale sperimenti la sintomatologia della patologia descritta in quest'articolo, non iniziare autonomamente terapie, ma parlane subito con il tuo medico veterinario di fiducia.
Non impressionarti, non spaventarti ma altresì non sottovalutare nessun sintomo: rivolgiti sempre ad un Medico Veterinario.

Veterinario a domicilio a Bresca, Verona, Desenzano del Garda
Sono la Dottoressa Tina Tomazic, e sono un Medico Veterinario a domicilio, che si occupa della cura e del benessere dei cani e dei gatti nella provincia di Brescia, Desenzano del Garda e Verona.
Mi sono laureata nel 2014 all'Università di Bologna, e ho svolto l'internato presso il Dipartimento clinico veterinario con approfondimenti in ortopedia, chirurgia e medicina di laboratorio.
Attualmente lavoro presso la clinica veterinaria di San Rocco a Bedizzole (BS) e la clinica veterinaria Benaco Blu a Castiglione delle Stiviere (MN).
Ho appositamente pensato il servizio a domicilio rapido 24h24 per curare e trattare tempestivamente i piccoli animali da compagnia come cani e gatti, residenti a Brescia, Desenzano del Garda, Verona e comuni limitrofi.
Sono iscritta all'Ordine dei Medici Veterinari di Brescia, e il mio ambito principale d'interesse è l'ecografia e la cardiologia veterinaria.
Hai bisogno di un aiuto medico per il tuo cane o in tuo gatto?
Chiama la Dott.ssaTomazic al

Medico veterinario a Brescia, Desenzano del Garda e Verona
I pazienti della Dott.ssa Tina Tomazic dicono:
‟Grande dottoressa, al volo a casa mia anche senza preavviso! Brava, precisa, diagnosi impeccabile e cura che ha subito funzionato!"
Alessandra
‟Una veterinaria che ci sa proprio fare. Ho pastori del Caucaso non particolarmente affabili, con lei si sono trasformati in adorabili cuccioli! Grazie"
Fulvia
‟Contattata per un emergenza festiva, mi ha indirizzato verso la struttura adatta, consentendomi di salvare un gattino in fin di vita"
Giacomo
Vuoi parlare con me ed avere un consulto veterinario personalizzato?
richiedimi gratuitamente tutte le informazioni

Tutti i campi con * sono obbligatori.

Questo modulo è protetto contro lo spam da Google Recaptcha
Disclaimer
Questa è una pagina divulgativa di Medicina Veterinaria conforme alle direttive vigenti in materia di promozione e pubblicità medica.
La sua finalità è una corretta e deontologica informativa per i proprietari dei pazienti.
Tutto il suo contenuto è conforme al Codice di Deontologia dei Medici Veterinari, nonché ai seguenti articoli di legge: Art. 2, comma 1 del Decreto-legge del 4 luglio 2006 n. 223; Art. 4 del DPR del 7 agosto 2012 n. 137; Art. 1 co. 525 e 536 della Legge n. 145 del 30 dicembre del 2018.
I trattamenti, le cure, i servizi medici proposti in questa pagina non hanno lo scopo di sostituire la visita specialistica, non costituiscono un consiglio medico e non dovrebbero essere considerati come tali.
I risultati delle terapie e delle cure possono variare da paziente a paziente, e non possono essere sempre garantiti per ogni caso clinico. 
I dati statistici eventualmente riportati nella pagina non costituiscono certezza di risoluzione delle patologie, e devono sempre essere ragionati alla luce delle imponderabilità intrinseche di ogni trattamento medico e chirurgico.